Cenni storici della città di Venezia

0

Venezia nacque come sfida al mare, là dove nessuna persona si sognerebbe di costruire una città, sul fango di una laguna. Per sottrarsi alle incursioni degli Unni, gli abitanti del litorale e molti componenti della X.ma regio romana (la Venetia), si rifugiarono nelle isole dell’estuario. Fu l’isola di Malamocco (antistante il Lido) il primo rifugio dei futuri veneziani: in seguito si stabilirono a Torcello e nelle 118 isole che oggi formano la città. In questo modo la comunità riuscì a tenere testa alle pressioni dei Franchi ad ovest, riconoscendo, ad est, l’autorità di Bisanzio (solo perchè l’imperatore era troppo lontano per esercitarla). Tra il 569 e il 639 matura il processo di individuazione della Venezia lagunare parallelamente al ritrarsi del dominio bizantino. Dopo il passaggio del patriarca d’Aquileia a Grado, i vescovi di Padova, Altino, Oderzo e Concordia, trovarono rifugio a Malamocco, Torcello, Eraclea e Caorle, pur mantenendo formalmente la titolarità delle diocisi di terraferma. Il centro dell’amministrazione bizantina si stabilisce a Cittanova Eraclea, ai margini estremi della laguna. Lo sviluppo delle forze locali, favorito dalla politica imperiale in funzione antilongobarda, spingeva in direzione di una crescente autonomia, pur nel quadro di una sostanziale lealtà verso Bisanzio.
I primi dogi, il mitico Paulicio e il suo successore Marcello, vengono liberamente scelti venetici, ma sempre in un quadro di subordinazione all’impero. La caduta di Ravenna (751) e il conseguente crollo del sistema esarcale mise fine al potere bizantino, senza però distruggere vincoli che si trasformarono in garanzia di autonomia contro più pesanti dominazioni. Poco dopo il 770 l’arcipelago lagunare ottiene l’istituzione di una diocesi propria, con sede nell’isola che oggi si chiama S.Pietro di Castello. Quarant’anni dopo, i lcentro amministrativo dell’arcipelago viene spostato nell’isola di Rivoalto, o Rialto. Effettivamente dal’810, con il dogato di Agnello Particiaco inizia una fase di decisivo sviluppo pur permanendo problemi interni ed esterni.

aprile 11, 2017 |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le 5 migliori strutture ricettive veneziane suddivise per categorie: HOTEL, BB, APPARTAMENTI, LOCANDE, ALBERGHI A VENEZIA, la web SEO directory italiana
Powered by Cazzaro.com Cazzaro web directory SEO
Vai alla barra degli strumenti